LAURABALLA ART

Lauraballa è pittrice e illustratrice. Il suo mondo incantato è fatto di pezzi di specchio, colori, disegni e pupazzi, riflette giochi linguistici di significato e mescola poesia, emozioni e frammenti di realtà trasfiguarata.
 Alter ego dell’artista sono i suoi soggetti iconografici e i personaggi nati dall’incontro del fantastico con il naturale e con la cultura che ci circonda, per dare un pensiero positivo alla mente, secondo una concezione ecologica e pacifica.
 Decorazione e figure ci introducono in un universo popolato di gatti, pesci, pianeti, passerotti, oggetti quotidiani come tavoli e sedie ed affermano altri punti di vista, diversi e molteplici. Un mondo dove un bambino di nome “francesco” riflette sul pianeta “terra” e sulle possibilità per migliorarlo e dove i “pu-pazzi” e i personaggi delle fiabe, rivisti da altre angolazioni, introducono una forma di bellezza anticonvenzionale dove anche la diversità è normale.

L’arte di Lauraballa va contro le logiche dell’apparenza e si rivela sovversiva nella sua maniera disincantata di dare dignità e normalità alle piccole cose e ai sentimenti delle persone; in questo senso non ha pregiudizi perché è un’arte libera che va oltre l’identità di genere e i condizionamenti sociali.
 L’artista espone sia in posti istituzionali che in spazi pubblici perché desidera che la sua arte si diffonda e viva il più possibile nella vita quotidiana, perché solo attraverso l’esperienza può assumere molteplici significati.

L’universo dei segni e delle figure dell’artista è quello surrealista della fiaba e della narrazione, animato da sogni, paure e desideri, individuali e collettivi. Queste figure nascondono sempre un altrove apparente, legittimato dal racconto intelligibile ai bambini, ma che vuole parlare al cuore e alla mente degli adulti. (Giuseppe Carrubba)

Link correlati:

www.lauraballa.it
info@lauraballa.it